vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Quassolo appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Dichiarazione Anticipata di Trattamento Sanitario

Scheda del servizio

La dichiarazione anticipata di trattamento, anche chiamata testamento biologico o “living will”, è l'espressione della volontà di una persona resa in condizioni di capacità mentale, a proposito delle terapie che intende o non intende accettare nel caso in cui dovesse trovarsi in condizioni tali da non poter esprimere il proprio consenso o dissenso in merito alle stesse.
Questa dichiarazione può essere depositata presso il Comune che ha istituito un servizio per la registrazione e la conservazione di dette dichiarazioni.
Per procedere all'iscrizione è necessario che il dichiarante si rechi all'Ufficio di stato Civile munito della dichiarazione di volontà e nomini delle persone di fiducia con il compito di far valere la dichiarazione. Costoro sono gli unici ai quali l'ufficio comunale consegnerà la busta contenente la dichiarazione di volontà.
Il dichiarante può indicare alcune categorie di soggetti (si veda il modello allegato) alle quali l'ufficio comunale può comunicare la sua iscrizione e può rilasciare apposita attestazione.
Il dichiarante può sempre richiedere la cancellazione dal registro, ritirando la dichiarazione come anche i fiduciari possono rinunciare all'incarico con dichiarazione controfirmata dal dichiarante.
Tutti gli iscritti nel registro delle dichiarazioni verranno informati a cadenza biennale del permanere della loro iscrizione nel registro. La revoca deve essere espressa.

Chi può farlo
Possono rivolgersi tutti i maggiorenni residenti nel comune.
Tuttavia, il venir meno della condizione di residente, non comporta la cancellazione dal registro.

Dove
Il servizio viene svolto presso i Servizi Demografici - ufficio di stato civile, previo appuntamento.
Le DAT possono essere redatte in uno dei seguenti modi:
• Per atto pubblico (dal Notaio)
• Per scrittura privata autenticata (La norma non conferisce ai dipendenti comunali, pubblici ufficiali il potere di autentica delle DAT e pertanto l’autentica viene fatta comunque dal Notaio)
• Per scrittura privata semplice (firma in originale allegando copia del documento di identità)

Il Comune non rilascia modelli di DAT

Le persone residenti in Quassolo, maggiorenni, capaci di intendere e volere possono, previo appuntamento con L’ufficio dello Stato Civile del Comune di Quassolo, consegnare le proprie Disposizioni anticipate di trattamento (DAT), presentandole in busta chiusa con su scritto “BUSTA CONTENENTE LE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO DI: NOME E COGNOME”.

Per la consegna della busta DAT – o della dichiarazione di atto di notorietà con la quale il dichiarante indica dove ha depositato la DAT - si dovrà compilare una dichiarazione predisposta dall’Ufficio Comunale.

All'appuntamento presentarsi accompagnati dalla persona indicata come fiduciario nelle DAT. La nomina del fiduciario non è obbligatoria, ma è consigliata, infatti è la persona che farà le veci del disponente e lo rappresenterà nei rapporti con il medico e con le strutture sanitarie. Il dichiarante consegnerà una copia della DAT al fiduciario. Disponente e fiduciario dovranno avere con sé il proprio documento di identità in originale e il codice fiscale.

La busta chiusa contenente le DAT viene numerata registrata; il numero viene annotato nel Registro dei Testamenti Biologici - DAT istituito presso il Comune di Quassolo.

Si precisa che il registro non è pubblico. Possono prendere visione delle informazioni ivi contenute il dichiarante, e solo se espressamente indicati nella dichiarazione sostitutiva di atto notorio consegnata al Comune, il medico di famiglia e i sanitari che avranno in cura il dichiarante, il fiduciario e il supplente del fiduciario, se nominati, il notaio che ha redatto l'atto, gli eredi del dichiarante, se espressamente individuati.

Al dichiarante viene rilasciata una fotocopia della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà presentato con il numero di Registro assegnato.

In ogni momento il dichiarante può decidere di ritirare o modificare la propria DAT contattando il Comune di residenza.

L'incaricato al ritiro non è a conoscenza delle dichiarazioni e dei documenti inseriti nella busta e non è responsabile del suo contenuto.

(Circolare Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli affari interni e Territoriali - 1/2018).

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Indirizzo Piazza Municipio, 1
Telefono 0125.750150
Fax 0125.750965
EMail quassolo@ruparpiemonte.it
PEC quassolo@postemailcertificata.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì 09.00 - 12.00
Martedì 09.00 - 12.00
Mercoledì 14.30 - 17.30
Giovedì 09.00 - 12.00
Venerdì 09.00 - 12.00

Regolamenti

Regolamento DAT
DAT_regolamento.pdf [.pdf / 308,33 Kb]